giovedì 9 gennaio 2014

Polvere d'arancia

Ciao a tutte!
Le feste sono passate ma voglio mostrarvi un ultimo regalino homemade che avevo preparato per la mia testimone di nozze.

Qualche tempo fa su Instagram Chiara di Chi ha rubato le crostate 
aveva pubblicato una foto che mi aveva incuriosito: sembrava quasi una polvere magica! ^.^
Così, ho voluto saperne di più e mi sono documentata! 
Polvere d'arancia!
Mi sembrava un'idea molto carina, anche come pensiero da regalare!

E poi si può usare in molti modi: nell'infusore per regalare al tè un buonissimo profumo di agrumi, nell'impasto delle torte, per insaporire la carne o il pesce.....insomma mi ha conquistata subito!

Bisogna utilizzare naturalmente arance non trattate: con un pelapatate ho prelevato la buccia (facendo attenzione a non tagliare anche la parte bianca) , e  le ho sistemate su di una teglia ricoperta da carta forno.
Se avete intenzione di prepararne una bella quantità, usate tante arance! Io ne avevo due ed ho riempito un vasetto piccino piccio'!
Le ho lasciate essiccare in forno a 100°gradi per circa un'ora e mezza ( per capire quano sono pronte basta toccarle, si devono spezzare)
Ecco come sono una volta tolte dal forno
 Ed ora il momento che ha divertito più Giulia: tritare le bucce con il tritatutto fino a ridurle ad una polvere!
 L'odore che si sprigionerà è davvero meraviglioso!!
Bè, ora non rimane che provare quella al limone!

A presto!
Daniela
 

4 commenti:

  1. Assolutamente da provare!! E penso di potercela fare anche se in cucina sono proprio negata!
    Un abbraccio
    Bebi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bebi provala e fammi sapere!!
      Un abbraccio!

      Daniela

      Elimina
  2. Ma che bello che è diventato questo blog!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ShareThis